Numero 122 (apr-giu 2020)

Fascicolo di prossima uscita

Acquista questo numero              Abbonati

Diana Perego, Antigone nelle incisioni del XIX secolo. Uno studio di iconografia teatrale: l’eroina sofoclea come fonte di ispirazione per artisti neoclassici francesi/inglesi, per G. Diotti e per le illustrazioni della tragedia di V. Alfieri.

Elena ViganòI manifesti per le cartine da sigarette (fine XIX – inizio XX secolo): una lettura dei coloratissimi manifesti oggetto di una vivace campagna pubblicitaria di fine XIX sec.

Francesco BaccanelliNuovi elementi sul misterioso “V. Minola”: contributo per la difficile identificazione di V. Minola, incisore e pittore attivo a Milano tra il 1774 e il 1777, ispiratosi al repertorio di F. Londonio.

Paolo Bellini, Le stampe della peste a Milano nel 1630: una riflessione su analogie socio-sanitarie tra la peste di Milano del 1630 e l’attuale pandemia, affiancata da testimonianze grafiche del tempo.

Alessandra Fumarola, Finale di partita: il segno del tempo in Eva Aulmann: analisi di linguaggio grafico e contenuti presenti in alcuni fogli dell’artista tedesca, allieva di V. Mongatti.

Federica VettoriDaniela Savini, alla ricerca di sé: profilo dell’artista abruzzese, attiva dal 2012 in campo incisorio sotto la guida di A. Boni.

Schede di artisti: Ada Marina Candussi, Oscar Giachino, Dino Turturici

Aggiunte ai cataloghi: Luigi Bartolini, Francesco Chiappelli, Giovanni Fattori