Numero 116 (ott-dic 2018)

Fascicolo corrente

Acquista questo numero              Abbonati

Carol Morganti, Editoriale: presentazione delle varie tipologie di “viaggio” (fantastico, reale, interiore e redentivo) – tematica unica di questo numero – affrontate dai diversi articolisti.

Bruno FasolaIl viaggio del Figliol prodigo in alcune incisioni nordiche del XVI secolo: il personaggio della parabola evangelica in xilografie del XV secolo e una nuova ipotesi interpretativa della scelta di questo soggetto.

Daniela Vasta: Il «mondo senza sorriso». L’assenza, l’attesa, il ritorno nelle xilografie di Lorenzo Viani: descrizione del repertorio icnografico di L. Viani, focalizzato su soggetti e temi di carattere realistico-sociale-espressionista.

Diana PeregoIl viaggio nel dolore femminile in alcune stampe moderne: percorso tra le differenti modalità del dolore femminile espresse da autori quali Van Gogh, Munch, Kollwitz e Schmidt-Rottluff.

Silvia MassaPer l’occhio del turista: il viaggio nei manifesti pubblicitari: vivace e dettagliata descrizione dei manifesti pubblicitari a partire dalla fine del XIX al XX secolo, inseriti in un’analisi socio-economica e culturale di area europea.

Paolo BelliniI viaggi finti in Roland Topor: i viaggi mentali e allegorici del francese R. Topor (1938-1997) in litografie e disegni, fondati sui concetti di illusorietà e simulazione di spostamento.

Beatrice GardellaVagare con occhi e mente: Escher incide il Bel Paese: lettura di alcune litografie e xilografie dell’artista olandese alla luce delle sue peregrinazioni in località italiane.

Federica VettoriTra campagne e memorie: gli «Esodi di Cesco Magnolato: il mondo agricolo veneto popolato da un’umanità umile, ritratta in un dopoguerra fatto di stenti e trasformazioni.

Riflessioni di Seneca sul viaggiare: pensieri volti da Seneca al discepolo Lucilio, inerenti alla finalità dei viaggi.

Stampe contemporanee sul tema del viaggio: una selezione di 37 incisioni realizzate da artisti contemporanei.